COSA FA AUMENTARE IL VALORE DI UN IMMOBILE: alcuni interventi utili

Alcuni consigli per aumentare il valore del tuo immobile

Nel determinare il valore reale (e di mercato) di una casa, partecipano diverse componenti, tra le quali la sua posizione e il rapporto con il contesto circostante, le pertinenze, le condizioni strutturali, impiantistiche, termiche, illuminotecniche e di sicurezza.

Sebbene ci siano fattori "immutabili" che influiscono maggiormente sulla stima immobiliare, esistono interventi che è possibile effettuare sul proprio immobile per migliorarne lo stato e la disposizione degli spazi interni ed esterni, che sicuramente ne fanno aumentare il valore e lo rendono più attraente agli occhi dei potenziali acquirenti.

Una casa ristrutturata aumenta il proprio valore fino al 19% (12% al netto delle spese per i lavori) e può fruttare un affitto più alto del 22% rispetto alla media. Non solo, secondo una simulazione di Immobiliare.it e Prontopro.it (portale che raccoglie online i preventivi di artigiani e professionisti) i tempi di vendita calano da 6,6 a 5,4 mesi e quelli di locazione da 4,6 a 3,5 mesi.

Chi ristruttura ha quasi sempre un obiettivo principale: cercare di ottenere il maggior risultato possibile, compatibilmente con il proprio budget e senza sprechi inutili. 

DISTRIBUZIONE DELLO SPAZIO

Per aumentare il valore della casa non si può prescindere da una buona distribuzione spaziale. 

Con il supporto di un esperto, ripensare i locali in modo accurato sarà molto più semplice e aiuterà ad ottimizzare gli spazi per ottenere una stanza in più. Basterà dividere un ambiente molto spazioso, o tagliato male, in due diverse stanze e otterrete un secondo bagno, una cameretta per gli ospiti, o un piccolo studio da dedicare all’home working! Qualora la casa non fosse abbastanza grande per questo tipo di intervento, un trucchetto può essere l’utilizzo di una porta scorrevole che possa garantire comunque privacy. 

LA COMPONENTE DELL’ILLUMINAZIONE

La componente magica che accresce il valore di una casa, spesso sottovalutata, è la qualità della sua illuminazione. Lo studio delle fonti luminose artificiali e il loro rapporto con il contesto è un lavoro da non sottovalutare mai.
Un buon impianto luminoso deve prevedere il giusto rapporto tra luce naturale e luce artificiale.
Un giusto mix tra illuminazione a Led, soffusa o indiretta e fonti luminose più dirette e puntuali creano una gestione eterogenea dello spazio luminoso. 

LA COMPONENTE ENERGETICA

La manutenzione degli infissi incide sul risparmio dei costi di riscaldamento e raffreddamento dell’abitazione, così come l’isolamento delle pareti con il cappotto termico o l’installazione di pannelli solari permettono un notevole risparmio in bolletta. Gli interventi di efficientamento energetico portano benefici non solo in termini di benessere abitativo ma anche un notevole risparmio dei costi: una soluzione conveniente e al contempo sostenibile, che conquisterà i potenziali acquirenti e che farà aumentare il valore del vostro immobile.

LA COMPONENTE SICUREZZA

Immobiliare.it rileva che l’affitto di abitazioni sicure costa il 21% in più rispetto alla media, mentre è del +7% il prezzo richiesto per la vendita. Le case italiane infatti sono solitamente poco sicure, a partire dall’ingresso: solo una su tre ha una porta blindata (le Regioni che la preferiscono sono Lombardia, Lazio e Piemonte) e meno di una su sette ha un videocitofono. I sistemi d’allarme sono ancora più rari, presenti solo in una ogni 10.

Se volete aumentare il valore della vostra abitazione in affitto o in vendita, potete prendere in considerazione l’idea di installare un antifurto con telecamera di videosorveglianza remota, collegata ad un impianto di allarme, oppure rendendo più sicure porte e finestre.

 

In conclusione…
Quando si vuole vendere casa è molto importante valutare al meglio tutto ciò che è possibile fare prima di esporre il cartello vendesi. È bene però, anche valutare che idea si possano fare i potenziali acquirenti della casa in vendita. Per cui, prima di passare alle ristrutturazioni o alla divisione degli spazi, vanno fatte delle valutazioni relative alla sua appetibilità di acquisto. La regola è: mai lasciarsi scoraggiare se la casa non viene venduta presto, piuttosto è bene chiedersi cosa si può fare per renderla adatta per un buon affare.

Rimani aggiornato sulle ultime tendenze del settore immobiliare, principalmente di Milano, clicca qui e metti il like alla nostra pagina Facebook

Condividi su

Ultime news

L’andamento del mercato immobiliare nel 2019: quanto vale la tua cas...

PATRIMONIO IMMOBILIARE: facciamo un po’ di chiarezza

TUTELA PATRIMONIALE degli acquirenti di immobili da costruire

Non sai da dove iniziare?

Se hai bisogno di supporto per la ricerca del tuo immobile e per gestire le fasi di compravendita e locazione, contatta Smith Agency.

Contattaci

Hai tutti i documenti a posto?

Contattaci se vuoi una consulenza prima di vendere il tuo immobile: riceverai una relazione tecnica dettagliata da presentare agli acquirenti.

Richiedi una consulenza